21 settembre

Vino Bianco

 

Produzione.
Terreno prevalentemente calcareo con una buona percentuale di sabbia che aumenta la nota minerale e al contempo limita la resa per ettaro. Produzione di 6,5 t. ad ettaro, vendemmia manuale.

Vinificazione.
Appassimento parziale su pianta con una perdita di circa il 15% di acqua. Vinificazione ad uve intere con pressatura delicata. Chiarifica statica a freddo con successiva fermentazione della parte limpida a bassa temperatura (13 gradi).

Affinamento.
In vasche di acciaio inox a temperatura controllata ed affinamento sulle fecce fini per un periodo di 6 mesi.

Colore.
Giallo paglierino intenso con riflessi verdognoli.

Profumo/Olfatto.
Sentori di ananas mela verde e salvia.

Gusto.
Ricco, con finale piacevolmente acidulo e lungo, nota leggermente dolce nel finale.

Abbinamenti.
Antipasti ma anche carni bianche e pesci grassi come il rombo. Eccezionale come aperitivo.

Temperatura di Servizio.
8°-9°C.

21 settembre.