LA MALAGA – Mosto Parzialmente Fermentato

Tipologia di terreno

Altimetria

Ceppi / ha

Resa / ha

Raccolta

Forma di allevamento

Esposizione

Calcareo-argilloso
250 m
4000
80 qI
Manuale
Guyot
Sud-est

Vinificazione

L’uva subisce una pressatura soffice con un ciclo di oltre 4 ore. Il mosto ottenuto viene chiarificato per mezzo di flottazione. La fermentazione alcolica avviene ad opera di lieviti accuratamente selezionati ed in grado di liberare la maggior quantità di terpeni liberi responsabili dei sentori varietali di queste uve. La fermentazione è condotta in autoclave, in modo da poter raggiungere un grado alcolico del 6% ed una sovrapressione dovuta a CO2 di 2 bar. Ottenuto questo obbiettivo il vino viene rapidamente refrigerato per bloccare la fermentazione.

Alcol

6% vol

Degustazione

Le fini bollicine trascinano al naso note fruttate tipiche della varietà. Il risultato è un aroma inebriante e persistente che invoglia la beva. Al palato è la dolcezza a fare da padrona, con le note fruttate che si ripropongono prepotentemente dopo la deglutizione per via retronasale.

Abbinamento

Dolce e profumato si adatta molto all’accompagnamento di innumerevoli dessert.

T° di servizio

7° C

LA MALAGA – Mosto Parzialmente Fermentato

Categoria

Descrizione

Dolce e profumato, ideale per accompagnare dessert e come rinfrescante bicchiere dopo pasto.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA MALAGA – Mosto Parzialmente Fermentato”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *